Close

Le frodi nell’impiego dei fondi europei

10,00

AA.VV.

pagine 60

ISBN 978-88-87479-45-4

Categoria: Product ID: 1760

Descrizione

Riflessioni e spunti per una concreta azione di prevenzione

I Paesi membri dell’Unione Europea sono responsabili della tutela degli interessi finanziari comunitari e a tal fine sono chiamati a collaborare con le istituzioni europee per contrastare e prevenire fenomeni lesivi per il bilancio comunitario. Ciò che si propone il testo, dopo un rapido excursus delle ragioni che sono alla base dell’inefficacia dei metodi repressivi, è l’adozione di un approccio per processi, basato su un sistema di governance multilivello coordinata fra i diversi attori, che valorizzi gli strumenti della società dell’informazione per razionalizzare e diffondere le pratiche di prevenzione.


Indice

Prefazione (Gennaro Vecchione)

Sintesi

Executive summary

Introduzione (Massimo Colucciello)

1 Il quadro normativo di riferimento (Luca Longhi, Gerardo Gargiulo)

1.1 Livello comunitario

1.2 Livello nazionale

1.3 Livello regionale

2 Irregolarità e frodi: nozioni e disciplina (Sara Casolaro, Gerardo Gargiulo)

3 Attori istituzionali e funzioni (Luca Longhi, Gerardo Gargiulo)

3.1 L’OLAF (Office européen de Lutte Anti-Fraude)

3.2 Corte dei conti europea

3.3 Eurojust

3.4 COLAF (Comitato per la lotta contro le frodi comunitarie)

3.5 Guardia di Finanza

3.6 Altri soggetti

3.7 Gli Attori del livello regionale e locale

3.8 Corte dei Conti

4 Il processo di comunicazione delle frodi (Gerardo Gargiulo, Sara Casolaro)

4.1 Processo

4.2 Il processo di comunicazione delle irregolarità e frodi nei sistemi di gestione e controllo dei fondi strutturali

4.3 Individuazione, segnalazione e comunicazione delle irregolarità/frodi: il sistema IMS

5 Le ragioni fondanti ed alcuni spunti operativi per la definizione di una politica di prevenzione delle frodi nell’impiego delle risorse comunitarie (Massimo Colucciello, Gerardo Gargiulo)

5.1 L’inefficacia delle politiche repressive

5.2 La prevenzione come strumento di contrasto ai fenomeni fraudolenti

5.2.1 Approccio e governance

5.2.2 Strumenti

5.2.3 L’attività del COLAF in materia di prevenzione

Riferimenti bibliografici

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le frodi nell’impiego dei fondi europei”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.